gravidanza vegana

Moderatore: Staff moderatori

elimoretti
Messaggi: 23
Iscritto il: gio set 02, 2010 10:04 am
Autenticazione: hjkhkhkjhkjhjkjhkjhkfdsdfs

gravidanza vegana

Messaggioda elimoretti » ven ago 12, 2011 4:55 pm

Ciao a tutti!
avevo già scritto qualche tempo fa per una presunta carenza di... boh? negli esami del sangue (che poi si era risolto col fatto che era il medico ad avere delle paranoie, mentre i miei esami erano perfetti) e mi avevate dato utilissime informazioni.
Ora di nuovo qui per qualche consiglio

Sono alla 13a settimana di gravidanza, sta andando tutto benissimo sia "esteriormente" (nel senso che non ho avuto praticamente nessuno dei tipici problemi dei primi mesi, quasi nessuna nausea, niente mal di testa, solo un po' di stanchezza ma contemporaneamente ero impegnata in un matrimonio, un trasloco e il viaggio di nozze... insomma niente di particolare) sia "internamente" (gli esami del sangue dicono tutto ok, addirittura il ginecologo mi ha chiesto tutto compiaciuto se "mangio tutti i giorni salamelle" perché ho il ferro oltre i valori massimi di riferimento: a 177mcg/dL)

A inizio gravidanza ho parlato con la dott. Luisa Mondo di Torino, vegana e donna secondo me eccezionale, che guardando i valori dei miei esami del sangue - attuali e degli anni scorsi - mi ha tranquillizzata riguardo all'alimentazione dicendo di continuare come ho fatto fino ad oggi, con solo un po' di attenzione in più nel lavare le verdure (per il rischio di toxoplasmosi)

Detto questo, mi piacerebbe confrontarmi con voi (scusate se ne approfitto, ma già eravate stati tanto gentili l'anno scorso!) e risolvere qualche mio dubbio. Ecco un esempio del mio menu-tipo (che ovviamente è più vario di questo, diciamo che ho cercato di semplificare)

Colazione
Una noce dell'amazzonia
Due pastiglie di lievito di birra
Una tazza di latte di soia (solitamente senza aggiunta di calcio) con cacao
Biscotti o pane e marmellata

Pranzo
Pastasciutta
Verdure
Succo di frutta

Merenda
Yogurt di soia o barrette di semi

Cena
Riso/altri cereali
Legumi/seitan/tofu
Verdure come contorno
Frutta

Oltre a questo:
- acido folico tutti i giorni (da prima della gravidanza) ma a quanto ho capito dato che sono al terzo mese potrei interrompere
- B12 una volta a settimana
- non c'entra ma uso solo sale iodato

Talvolta (non troppo raramente in verità, ma per fortuna questo non ha influito sulla glicemia) mi concedo una coppetta di gelato (frutta o, a casa, confezionato di soia) o altri dolci a merenda o fine pasto.

Note dolenti: faccio mea culpa, non sono solita assumere il cucchiaino consigliato di olio di lino (a proposito, è vero che in gravidanza i semi di lino vanno evitati?),
Inoltre non assumo alimenti fortificati col calcio, tranne a volte il latte di soia (ma preferisco quello bio non dolce che trovo al Lidl, che è senza calcio). Sono golosa di semi di sesamo (che so essere ricchi di calcio) e li metto quasi sempre nell'insalata o li uso come tahin per preparare l'hummus. Però forse non basta, vero?

Altre cose a cui stare attenta, da aumentare o da non mangiare?

Grazie per tutte le informazioni che vorrete darmi!
A presto
Eli

P.S. 2: fino a lunedì sono via per qualche giorno e potrei non riuscire ad accedere ad internet, mi scuso in anticipo se non riuscirò a rispondere ad eventuali risposte a questo post!

seitanterzo
Staff moderatori
Messaggi: 2428
Iscritto il: dom ago 06, 2006 2:16 pm
Autenticazione: a9a9a9a9a9a9
Località: Roma

Re: gravidanza vegana

Messaggioda seitanterzo » ven ago 12, 2011 6:25 pm

Elisa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma ce lo dici solo ora??? Auguri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
C'è un regalo per te! Guarda in basso? :mrgreen:

Lo schema alimentare va bene, la frutta ancor megllio fuori pasto e il latte di soia preferibilmente con calcio.
Hai già fatto un'ecografia? Immagino di sì! La dose giornaliera di acido folico dovrà essere di 400 mcg al giorno, a meno di diverse indicazioni mediche derivate dalla eco, questo per tutto il I trimestre.
Su quei pdf trovi tutto, anche le indicazioni sullo iodio, senza dover ricorrere al sale iodato c'è un prodotto ben migliore!
Per gli omega-3 meglio utilizzare l'olio, rispetto ai semi, proprio per l'azione che possono svolgere i lignani.

Ti posso consigliare di cominciare con calma un programma di fitness in gravidanza, bisogna rinforzare la muscolatura addiominale profonda e quella frontale di tutto il pavimento pelvico. Se per caso vivi dalle parti di c.so Brescia ti potrei indicare un'ottima palestra (e ci parlo io!).

Inoltre sul pdf principale c'è il mio numero, CHIAMAMI tutte le volte che ti può servire e aggiornaci sempre!!!!!!!

Salutami la mitica Luisa.......un abbraccio forte!!!!!!!!!!!!!!!!
Allegati
Principali alimenti ricchi di calcio.pdf
(33.61 KiB) Scaricato 2997 volte
Principali alimenti ricchi di ferro.pdf
(33.5 KiB) Scaricato 1148 volte
Consigli alimentari gravidanza.pdf
(82.97 KiB) Scaricato 2825 volte
Educatore Alimentare

mammafelice
Staff
Messaggi: 248
Iscritto il: gio giu 19, 2008 5:58 pm
Località: provincia di torino
Contatta:

Re: gravidanza vegana

Messaggioda mammafelice » ven ago 12, 2011 8:48 pm

Primo: AUGURIIIIIIII :mrgreen:
Secondo: ottima partenza direi!
Terzo: sì, Luisa Mondo è un mito di simpatia e competenza!
Vengo, veloce perchè sono di corsa, alle tue domande: acido folico sì, puoi interrompere alla fine del terzo mese. Importantissimo all'inizio, esistono dubbi su possibili effetti "collaterali" per l'integrazione prolungata, a maggior ragione visto che da vegan dovresti avere livelli elevati di tuo! Tientelo buono per ora, anche perchè, nel malaugurato caso ti vengano le nausee, potresti non riuscire a mangiare bene come al solito (in caso non succede nulla di grave, comunque!).
B12 puoi aumentarla, sopratutto a partire dal secondo trimestre, ma già da ora male non fa (a meno che esami del sangue alla mano i tuoi valori siano molto alti) e puopi prenderla un paio di volte a settimana anzichè una. Questo varrà anche per l'allattamento.
Sale iodato OK, sempre con molta moderazione, ovviamente!
Semi di lino: in gravidanza sono sconsigliati i semi macinati (per precauzione), ma l'olio rimane caldamente consigliato! Se non riesci a far rientrare nelle tue abitudini noci e olio di lino da catena del freddo, solo per questo periodo, potresti valutare di assumere un integratore di DHA (ci sono un paio di post proprio recenti sull'argomento).
Gli allegati di Seitan ti rispondono sul calcio, tra le fonti migliore (e ottimi anche per i folati) le verdure a foglia verde ed i legumi, oltre a mandorle e semi di sesamo. Ma se non ti costa troppo prendere il latte vegetale arricchito con calcio da alghe marine può essere utile.
Nel caso nel terzo trimestre il ferro vada giù (a me è successo, anche alla prima gravidanza, ma è cosa comune ed anche fisiologica, entro certi limiti), puoi darti una "mano" con un paio di cucchiai di melassa nera al giorno, che coprono il 50% della RDA del ferro, ma anche il 20% della RDA del calcio (se non ricordo male, ma in soldoni è un ottimo integratore naturale per particolari periodi di aumentato fabbisogno).
Sono certa che la tua gravidanza sarà meravigliosa e posso dirti che, da vegan, non avrai nessuno di quei problemi aimè tanto frequenti per le onniìvore: niente stitichezza e quindi niente vene varicose o emorroidi; niente acidità di stomaco e reflusso; niente diabete gestazionale; niente pressione alta!
Un po' di stanchezza invece è normale ed anche qualche calo di pressione nei periodi in cui aumenta notevolmente il volume ematico e la sua diluizione, quindi verso il terzo mese e poi di nuovo dall'ottavo.
Per il resto starai una favola! Cerca di fare lunghe passeggiate o cyclette o nuoto (e così me lo ripeto va, che a sto giro sono stata pessima :lol: ); grandi scorpacciate di verdura e insalatone e cereali integrali e legumi e sopratutto GODITI questo momento magico!!!!!
http://www.naturalmentemangiando.it/
Socia SSNV e SINVE, Biologa.

elimoretti
Messaggi: 23
Iscritto il: gio set 02, 2010 10:04 am
Autenticazione: hjkhkhkjhkjhjkjhkjhkfdsdfs

Re: gravidanza vegana

Messaggioda elimoretti » mar ago 16, 2011 1:42 pm

Seitan! Mamma! Siete stati splendidi, grazie mille per tutte le info!
Rispondo una cosa alla volta

Seitanterzo
Come ve lo dico solo ora?! Anzi, pensa che siete stati tra i primi, mio padre l'ha saputo domenica e i suoceri non lo sanno ancora... :roll:
Grazie per gli allegati, ora li leggo bene con calma e mi stampo tutti i consigli per la gravidanza da attaccare al frigo :wink: Intanto ho già dato un'occhiata e mi sembra tutto chiaro (mi ha fatto sorridere, anche se capisco che è un file "per tutte" il consiglio di evitare tutti i prodotti animali: arrivata lì ho pensato "ok, fino a qui ci siamo" ehehehe!)
Ecografia fatta, tutto ok. Acido folico allora smetto (sono al II trimestre). Per tutto il resto seguirò i tuoi consigli e quelli del pdf, a parte la rucola che proprio non ce la faccio a mangiarla.
Domanda sul sale iodato: scusa l'ignoranza (ma il forum è fatto per questo, no?) dici che c'è un modo migliore per assumere lo iodio, ma non ho capito se è perché è meglio non usare il sale iodato. Mi spiego meglio: io compro abitualmente quello della coop, che è soltanto iodato, questo non solo adesso in gravidanza, ma da anni. Ci sono controindicazioni? Meglio cercare un'altra marca?
Infine, grazie per il consiglio del fitness (per il momento la mia attività fisica è svotare scatoloni del trasloco, mi tengo in forma così) :lol: e in effetti ci devo pensare! Però non sto più a Torino, mi sono trasferita da poco a Firenze, hai qualcosa da consigliarmi là? (magari scrivimi in privato se preferisci).
Per gli aggiornamenti, ho aperto un blog: http://mammavegana.blogspot.com/ più che altro con aneddoti, ma ora cerco di aggiornarlo anche con i consigli che mi avete dato.

Mammafelice
Grazie mille anche a te! B12 allora aumento a due a settimana (le pastigliette sono tanto buone che ne mangerei una al giorno!). Olio di lino: provo a comprarlo e ad inserirlo tra le cose da prendere tutti i giorni, se proprio non riesco ricorro all'integratore, ma proviamoci, dai! Latte di soia: prenderò quello col calcio. (In ogni caso ho visto che gli yogurt della Sojasun, che sono quelli che mi piacciono di più, sono addizionati di calcio. Qui a Firenze non li trovo e devo ancora scoprire qualche negozio bio in zona: appena lo trovo farò l'abbonamento :lol: )
Riguardo alla melassa nera: non l'ho mai sentita, cos'è? Dove la trovo? In che formato? In ogni caso al momento ho il ferro SOPRA i valori, quindi per quello per ora non me ne preoccupo (però se è buona ci faccio un pensiero... sì, lo ammetto, sono più golosa che salutista :mrgreen: ).

Per tutti e due: grazie, grazie grazie grazie!

Annarella
Messaggi: 24
Iscritto il: lun giu 20, 2011 11:41 pm
Autenticazione: jusnrg873ljndfmri7559

Re: gravidanza vegana

Messaggioda Annarella » mar ago 16, 2011 2:08 pm

Ciao!! Intanto congratulazioni!! :D
La melassa è un liquido nero e molto dolce (la consistenza è simile al miele e al malto) ed è ricavata dalla barbabietola da zucchero o dalla canna da zucchero. Io ho trovato quella dalla canna da zucchero al naturasì in un barattolone da 680 grammi. Ha un retrogusto di liquirizia..a me non piace..mia madre la mangia volentieri (prima la trovava disgustosa ma poi si è abituata al sapore ed ora le piace!!). E' molto ricca di sali minerali..leggo dall'etichetta che due cucchiaini di melassa forniscono il 20% di calcio, il 15% di fosforo, il 50% di ferro, il 19% di magnesio, il 25% di potassio del fabbisogno giornaliero..i valori della melassa da barbabietola dovrebbero essere leggermente diversi.
Buona giornata! :wink:

elimoretti
Messaggi: 23
Iscritto il: gio set 02, 2010 10:04 am
Autenticazione: hjkhkhkjhkjhjkjhkjhkfdsdfs

Re: gravidanza vegana

Messaggioda elimoretti » mar ago 16, 2011 2:16 pm

Grazie Annarella!
Molto dolce e retrogusto di liquirizia? La DEVO provare! :mrgreen: Gnam!
Vi farò sapere!

mammafelice
Staff
Messaggi: 248
Iscritto il: gio giu 19, 2008 5:58 pm
Località: provincia di torino
Contatta:

Re: gravidanza vegana

Messaggioda mammafelice » mar ago 16, 2011 6:07 pm

Annarella ha scritto:Ciao!! Intanto congratulazioni!! :D
La melassa è un liquido nero e molto dolce (la consistenza è simile al miele e al malto) ed è ricavata dalla barbabietola da zucchero o dalla canna da zucchero. Io ho trovato quella dalla canna da zucchero al naturasì in un barattolone da 680 grammi. Ha un retrogusto di liquirizia..a me non piace..mia madre la mangia volentieri (prima la trovava disgustosa ma poi si è abituata al sapore ed ora le piace!!). E' molto ricca di sali minerali..leggo dall'etichetta che due cucchiaini di melassa forniscono il 20% di calcio, il 15% di fosforo, il 50% di ferro, il 19% di magnesio, il 25% di potassio del fabbisogno giornaliero..i valori della melassa da barbabietola dovrebbero essere leggermente diversi.
Buona giornata! :wink:

Quella che ho io riporta quei valori per 2 cucchiai, non cucchiaini. Comunque dipende da marca a marca: più è scura (praticamente nera) e più è ricca di minerali e meno dolce. Quella che ho io non la trovo molto dolce, o meglio il sapore di liquirizia copre decisamente il dolce e a me non piace :? . Per questo io diluisco i due cucchiai in acqua, aggiungo succo di limone (che aiuta sia il sapore che l'assorbimento del ferro), tengo in frigo e sorseggio piacevolmente durante la giornata. Con il caldo è anche un buon integratore di zuccheri e sali minerali!
Però se tu hai il ferro sopra alla media aspetta a prenderla! Prendila solo se serve (troppo ferro non è mica utile!). Tanto ti faranno rifare la ferritina con il prelievo del terzo trimestre: solo allora, se la gravidanza ti ha succhiato le scorte, valuta se integrare :wink:

Acido folico: io aspetterei terzo mese compreso prima di smettere l'assunzione.

Per tutto il resto, mi ripeto, ma è l'importante: goditela! Divertiti e stai serena (come già mi sembra che tu sia :mrgreen: ) perchè starai una meraviglia :D
http://www.naturalmentemangiando.it/
Socia SSNV e SINVE, Biologa.

elimoretti
Messaggi: 23
Iscritto il: gio set 02, 2010 10:04 am
Autenticazione: hjkhkhkjhkjhjkjhkjhkfdsdfs

Re: gravidanza vegana

Messaggioda elimoretti » mar ago 16, 2011 6:40 pm

Allora se già a due persone non piace, metto a freno la mia golosità e aspetto il terzo trimestre prima di provare la melassa. Grazie comunque, è un'informazione utilissima su una cosa di cui non sospettavo nemmeno l'esistenza.

Riguardo all'acido folico: io sono alla 14a settimana (anzi, 14+1), quindi dovrebbe essere già finito il terzo mese, giusto?

Mammafelice, fammi poi sapere (sul blog) come procede la tua gravidanza... ci siamo quasi, vero?

Grazie ancora di tutto, siete come sempre indispensabili!

Marzian
Amministratore
Messaggi: 619
Iscritto il: lun nov 15, 2010 9:03 pm
Autenticazione: safhfjhasfjasfsajk
Località: Venezia
Contatta:

Re: gravidanza vegana

Messaggioda Marzian » mar ago 16, 2011 6:50 pm

Beh, a me la melassa nera piace un sacco e ci inzuppo dentro il pane :)

E tanti auguri ad entrambe per le gravidanze in corso!
Carlo Martini.

Disclaimer: Ogni messaggio esprime solo opinioni strettamente personali, non necessariamente condivise da altre persone del Forum "Informazione Alimentare" o di qualunque altra realtà passata, presente o futura a cui posso aver collaborato a qualunque titolo.

seitanterzo
Staff moderatori
Messaggi: 2428
Iscritto il: dom ago 06, 2006 2:16 pm
Autenticazione: a9a9a9a9a9a9
Località: Roma

Re: gravidanza vegana

Messaggioda seitanterzo » mar ago 16, 2011 7:17 pm

elimoretti ha scritto:
Come ve lo dico solo ora?! Anzi, pensa che siete stati tra i primi, mio padre l'ha saputo domenica e i suoceri non lo sanno ancora... :roll:

Beh, vorrei ben vedere! :mrgreen:
elimoretti ha scritto:Grazie per gli allegati, ora li leggo bene con calma e mi stampo tutti i consigli per la gravidanza da attaccare al frigo :wink: Intanto ho già dato un'occhiata e mi sembra tutto chiaro (mi ha fatto sorridere, anche se capisco che è un file "per tutte" il consiglio di evitare tutti i prodotti animali: arrivata lì ho pensato "ok, fino a qui ci siamo" ehehehe!)

Infatti sono consigli per tutti, non solo per i vegan! :wink:
elimoretti ha scritto: Ecografia fatta, tutto ok. Acido folico allora smetto (sono al II trimestre). Per tutto il resto seguirò i tuoi consigli e quelli del pdf, a parte la rucola che proprio non ce la faccio a mangiarla.

Se non la mangi fa niente, ci sono talmente tanti cibi che non importa! Sull'acido folico prima di sospenderlo chiedi al medico, per sicurezza.
elimoretti ha scritto: io compro abitualmente quello della coop, che è soltanto iodato, questo non solo adesso in gravidanza, ma da anni. Ci sono controindicazioni? Meglio cercare un'altra marca?

Il sale iodato è più che altro composto con iodio di sintesi aggiunto, il prodotto che trovi sul foglio è molto migliore, ma c'è anche questo (che non ho ancora aggiornato sulla guida) http://www.lepaludier.com/?-Sels-Aromatises-&lang=fr lo trovi nei negozi bio fra i prodotti della Ki.
A Firenze non conosco palestre, però ce nè una a Campo di Marte dove ho fatto uno dei corsi. Se vivi proprio in città è un po' lontana, dopo lo stadio Franchi! Però ce ne sono molte con personale preparato, potrei chiedere a quanche mio collega in zona!
Invece ti posso consigliare qualche negozio bio, il migliore è "La Raccolta", negozio biologico e ristorante vegetariano-vegan, in via Leopardi 2r, proprio alla fine della via sbucando in piazza Beccaria (ho abitato anch'io a Firenze!) http://www.laraccolta.it/ e poi ci sono 4 NaruraSì, http://www.naturasi.eu/nqcontent.cfm?a_ ... provincia=
Bel blog! Lo segnalerò ad un po' di mamme vegan! Su Forumetici sei iscritta c'è una sezione moderata da Isa su veganismo nell'infanzia, ma si parla anche molto di gravidanza http://www.forumetici.it/viewforum.php?f=32 trovi un sacco di info e puoi postare il blog!
Sulla melassa non ero aggiornato, ma dai dati reperiti è una bomba di minerali, fra cui 500mg/100 gr di calcio! Però aspetto conferma da Isa, l'ho solo trovato su wikipedia. Anche se comunque potresti usarlo come integratore in caso di bisogno.

elimoretti ha scritto:Per tutti e due: grazie, grazie grazie grazie!

:-*
Educatore Alimentare


Torna a “Alimentazione vegetale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite